Leggi il Bando.

 

Finalità del progetto è quella di far incontrare i bambini con la disabilità, attraverso la storia di Don Chisciotte della Mancia.

Il nostro Chisciotte sarà un giovane adulto sulla sedia a rotelle, la quale rappresenta nella sua fantasia Ronzinante, il suo cavallo.

Si chiede una tavola di dimensioni nel formato minimo di cm. 24X48 o inproporzione, ovviamente esclusi gli eventuali margini. La tavola dovrà rappresentare la figura di Don Chisciotte seduto sulla sua carrozzella e sommerso dai libri. Il vincolo della sedia a rotelle non è prescrittivo, potrebbe anche essere indovinata e in ogni caso usatasolo per la prima tavola.

La seconda tavola sarà a scelta dell’autore e dovrà rappresentare un episodio delle avventure di Chisciotte.

 

partner

 

REGIONE EMILIA ROMAGNA. Assessorato alle politiche Giovanili

GULLIVER COOPERATIVA SOCIALE

FRANCO COSIMO PANINI

ISTITUTO SUPERIORE D’ARTE VENTURI di Modena

 

PROVINCIA DI MODENA

UNIONE DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO

COMUNE DI SASSUOLO

COMUNE DI MODENA

 

BANCA POPOLARE EMILIA ROMAGNA

 

AMA FUORI DAL BUIO

e GIORNATA MONDIALE DELLE MALATTIE RARE

 

ESTINTORI CABRINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *