Di seguito i nomi dei 20 illustratori, di cui due fuori concorso, che i giurati hanno selezionato per la mostra che si terrà prima a Modena, nel mese di dicembre, e successivamente, da gennaio, a Sassuolo:

 

Anita Barghigiani, Firenze (Toscana)

Emanuel Boutet, San Venanzo, Terni (Umbria)

Marco Brancato, Latina (Lazio)

Cecilia Campironi, Roma (Lazio)

Silvia Cattelan, Montegalda, Vicenza (Veneto)

Alessandro Coppola, Mestre, Venezia (Veneto)

Sara Dall’Antonia, Vittorio Veneto, Treviso (Veneto)

Elisa Macellari, Milano (Lombardia)

Erica Molli, Bologna (Emilia Romagna

Samantha Nuzzi, Santeramo in Colle, Bari (Puglia)

Anna Oppio, Abano Terme, Padova (Veneto)

Eleonora Pace, Albignasego, Padova (Veneto)

Marta Pantaleo, Roma (Lazio)

Anton Giulio Preziosa, Trani (Puglia)

Valeria Puzzovio, Maglie, Lecce (Puglia)

Laura Re, Roma (Lazio)

Giulia Rossi, Rimini (Emilia Romagna)

Dina Sbabo, Valli del Pasubio, Vicenza (Veneto)

Miriam Serafin, Venezia (Veneto)

Giuseppe Vitale, Barco di Bibbiano, Reggio Emilia (Emilia Romagna).

 

Giorno 8 dicembre 2015, presso il Teatro Temple di Sassuolo, dopo lo spettacolo di Peso Specifico Teatro, “Alice a quel paese”, saranno assegnati due dei tre premi del concorso: il vincitore assoluto e il miglior illustratore dell’Emilia Romagna.